CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Parliamone

Gentili ospiti, alla fine di questa settimana, densa di eventi è bene trarne un bilancio.

L’inizio è stato duro e difficile, non solo perchè i primi giorni, dopo la giusta feria domenicale, si appalesano sempre irti di difficoltà, ma anche perchè alcuni di voi, hanno subito torti immeritati. Faccio ammenda anch’io, perchè il vagabondo di questo condominio, non è esente, ed in parte si sente responsabile. "Uniquisque suum".

Forse si è trattato del residuo di quella bassa pressione, che ha impazzato nel fine settimana; forse Giove in trigono con Urano, Saturno e Venere (la quale si sa riducie l’uomo in cenere, insieme a Bacco e Tabacco – questa non ve l’ho voluta risparmiare, perchè qualche brandello lo porto addosso e le cicatrici non sono ancora rimarginate) ha causato più danni del previsto.

Stà di fatto che per i corridoi del condominio si sono consumati fatti e misfatti. e tant’è.

Al Pazzificio le cose non son migliorate, anzi manifestazioni ectoplasmatiche di dirompente forza, hanno aggravato la situazione di anarchia neuronale che il vs vagbondo ha tentato, con sforzo, di arginare. A volte la vis si è dimostrata inane dianzi a tal impeto. Volete degli esempi, bene mi son levato prestissimo apposta dal giaciglio, che, come "fiume addormentato, sulle cui rive giace come neve il mio corpo malato" (Il Vate di Pàvana. Ah se non ci fosse lui ad illuminarmi la via, sarei massa informe, là dove c’è pianto e stridor di denti)

Parlando di Pazzificio, interno giorno tra mercoledì e venerdì, generalmente in giornata abbiamo assistito a discussioni di altissimo profilo e di profondità di argomenti, che ancor stamani ne sono basito.

Il Giovine di Studio – …. Sì perché il film più noleggiato tra i tanti è proprio "Gola Profonda", poi ci sono  quelli di quell’attore, che quando è nato l’ostetrica ha declamato – Oh my God, ha la terza gamba, ma per me è solo leggenda metropolitana !! –

F12 , per altro impegnato in una telefonata, atta a regolarizzare una situazione difficile esplode,potente – Sì John Holmes !!! E chi non lo conosce -.

Il Giovine di Studio, rivolto a Vèeramente – Conosci John Holmes ??- Lei che veva profferito un – Certo !! – molto assertivo.

Vèeramente – Ne ho visto un pezzo … di un suo film, veramente imbarazzàantèe. pensa che a mia cugina, non conosce Rocco Siffredi, mèeeschina! Le ho dovuto spiegare tutto io!! –

Il Capo rivolto a Vèeramente – Ma questo cosè – indicando in tratto di cotone attaccato alla cerniera di una tasca dei  di lei jeans- Tiri e scende l’acqua ? –

No – interviene Milaààn – E’ la valvola di sicurezza dell’aria. Tiri e s’affloscia, come le bambole di …. –

Il Capo di rimando – Meno male che non l’ha CapeH. Tiri e ZiklonB per tutti –

Risata generale …… CapeH s’incupisce.

Ieri, astinenza e digiuno era il motivo dominante, invece dalle 11.30 alle 16.15 (Quando il sottoscritto se ne andato dopo l’entrata alle 7 con regolare sveglia alle 5,20 e trenaccio laido e puzzone delle 6.20) nel Pazzificio è successo la qualunque, lo quantunque, chiunque. Ho visto cose che voi, graditi ospiti, neppure immaginate nei vostri peggior incubi. Ho scritto  mail e fatto telefonate che hanno infranto ogni regola eticomorale delle tre religioni monoteiste dell’orbe terraqueo, più quelli di qualche setta, di cui non disserto. Ho assistito ad una telefonata del Capo al Capo Superiore, nella quale, (L’otorinolaringoiatra, convocato all’uopo d’urgenza, ha potuto dignosticare solo una forte infiammazione laringofaringea e sottolineata l’urgenza di un consulto neuro e psichiatrico per tutti. E’ stato immediatamente scacciato a calci e minomamente soddisfatte le sue branme di peculio) il Capo Superiore si è beccato una cazziata di qualità superiore dal Capo, pur lui essendo inferiore.

Avete il mal di testa nel leggerlo ?  Non pensate a me che l’ho scritto, riletto e corretto per voi !! No ! Va bene mi ricorderò di voi nelle mie preghierine !

 Nel contempo veloce e vorticosa si è levata la ola di tutti noi, con canti strepiti e battimani. Sono stati lanciati anche cachinni e fescennini, di cui per ovvi motivi di privacy, non divulgo il contenuto (il peccato) e neppure chi li ha esternati (il peccatore). Insomma il sangue è corso a fiumi, "Omaha Beach" a confronto sembrava una spiaggia mamremmana  in un assolato meriggio di luglio.

Quindi, che rimane della settimana? Un cumulo di macerie, una zona nuclearizzata, il decerebramento spinto all’eccesso. O forse dobbiamo cassarla come "Settimana di ordinaria follia" ?

Cari ospiti, terminata la battaglia si raccolgon morti e feriti e, anche a nostra insaputa, avanziamo sulla strada della vita.

Si tenta di sopravvivere e non sempre ci si riesce.

Noi, quelli del ’54

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

5 pensieri su “Parliamone

  1. RedPasion in ha detto:

    speriamo.

  2. capehorn in ha detto:

    La speranza è l’ultima a morire e noi dobbiamo essere come quella.
    Duri a morire.
    CapeH

  3. RedPasion in ha detto:

    🙂

  4. anneheche in ha detto:

    L’ultima dea. Vero!

  5. capehorn in ha detto:

    L’ultima certezza che è nelle mani dell’uomo. Senza di quella, vale ancora vivere?
    CapeH

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: