CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Archivio per il giorno “gennaio 27, 2009”

Si noti che :

Cari ospiti, in questi giorni mi sono stati attribuiti simpatici soprannomi, e lo dico con il cuore e non con un sorrisino stirato tipico. Tra essi sbaruacione, discolo e pesante. Quest’ultimo più come appunto, bonario e gioioso, com’è nello spirito di chi ma l’ha scritto. Non per questo quelli prima erano  di tono offensivo, oppure volevano rimarcare difetti, che all’apparenza non dovrei più avere, ma che in sostanza ho e di essi ne rido, come ne ha riso chi mi ha apostrofato così. Il fatto della poca leggerezza, bhè questo mi ha fatto spuntare un sorriso sardonico. Che invero non so nè come sia e nè cosa sia, ma la parola stessa, sardonico, mi affascina e la uso, propriamente o meno. Se non piace o disturba, la si salti.

Ora con l’alito che odora di fanfole, leggere che san di primavera, rispondo che la lievità nell’affrontare certoi argomenti mi vien difficile. E’ vero che si può parlar di tutto, fuori e dentro metafora, però questa volta l’indignazione, sentimento che ancora mi appartiene, l’ho dovuta esternare. Il detto: " Va tutto bene, signora la marchesa !" ; chi vuole propinarcelo, lo eviti soprattutto per quanto riguarda certe cose, anzi lo eviti del tutto e pur pesante che sia, parli della realtà in termini seri, senza enfatizzarene l’angoscia, nè esaltarene la bontà.

Io ho capito ed apprezzato l’ironia del contrappunto: sii lieve, non è vero che son storie bruttissime di cui è bene parlare poco e confusamente, son storie e basta.

Son storie e basta? Allora alla prossima storia, la prossima indignazione sarà grondante di acido prussico, ciò perchè l’indignazione mia e di qualcun altro, che per ragioni di riservatezza non sto a citare; l’indignazione dicevo è differente, in quanto in stretta realzione con l’ovalità dei nostri tempi.

Mi raccomando, siate lievissimi e ripassate la tavola degli elementi chimici. Potrei interrogarvi.

Noi,quelli del ’54

Annunci

Navigazione articolo