CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Arrivi e partenze

Cari ospiti, Artemisia la mia, è tornata a casa. L’annuale pellegrinaggio in terra francesa si è concluso.Avrei dovuto esserci anch’io, ma quel simpaticone del Capo, rifacendo i turni e di conseguenza anche quelli estivi, si è dimenticato degli ultimi giorni di luglio, che io avevo, già in tempi non sospetti, scelto per andare con lei. Risultato la Leonessa ed io, con l’apporto dell’intrepido felino, a far la guardia al bidone di benzina. Lei sola e raminga in terra straniera. Ah vita crudele e dispensatrice di dolore. Mi sorprende come sia riuscito a sopravvivere senza il frigorifero disteso accanto a me nelle lunghe e afose ore notturne. Mi sorprende essere riuscito a tirare avanti senza  i suoi: "Avrei bisogno (Smetti ogni attività) quando hai un momento (Non subito, PRIMA!!) che tu mi facessi (entra nella mia mente e copiaedincolla, senza fiatare) un piccolo favore (lavoro iniziato di buon ora, terminato a notte fonda e di me, solo brani sparsi ed inconsistenti)". naturalmente fortunati come cani in chiesa, ci è subito stato servito un piattino di feci variamente composito. Ah la delizia di certe cucine, ah la beltà dell’apparecchiare, con dovizia, le mense. La badante che assiste la nonna, aveva assicurato la sua presenza fino a ferragosto, ora ha deciso di ritornare in patria. Con l’immediato risultato che, stante le condizioni della nonna, persona deliziosa ma assolutamente non più autonoma, è suonata la mobilitazione generale. Qundi il viaggio di 72 ore attraverso l’Italia (Mal calcolati 1800 km) si sta allontanando con una velocità, appena inferiore a quella del suono.

Ora considerate che:

  1.  questi giorni di agosto, siano una sorta di premio o di riposo allungato per il sottoscritto, che il viaggio con la mia amata è saltato;
  2. che il 13 agosto (Dies faustissumus, genetliaco della Leonessa ed io farò un ricchissimo pomeriggio) ritorno al lavoro e non so se lavorerò ancora la Pazzificio o sarò trasferito ad un’altro centro d’igene mentale;
  3. Che il 28 agosto (Dies faustissimus all’ennesima potenza, in quanto giorno di nascita di Artemisia, la mia) sarò impegnato nel turno classico: mattino – notte, sempre che esista ancora!
  4.                        che il grazioso e lezioso animaletto,

coccodrillo

                                  amico e sodale di tanti lieti momenti,

   si è installato nel mio animo e vi alberga, come un satrapo di antica memoria.

Alla luce di tutto ciò, che dite posso gareggiare nella finale del concorso "Sfigato dell’anno 2009" oppure è inutile la partecipazione, vista la supremazia manifesta ed il premio mi verrà recapitato senza indugio.

So del vostro buon cuore e so che avete cura della mia precarietà. Di ciò vi ringrazio più e più fiate. Ora vi lascio perché un’altro delirio mi attende ed attende le mie cure.

Abbiate cura di voi e di coloro che riempiono le vostre giornate di gioiosa spensieratezza, d’infinito amore, di letizia sfrenata.

Noi, quelli del’54

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

30 pensieri su “Arrivi e partenze

  1. perijulka in ha detto:

    Sulla sponda del mio amore mi seggo
     e dove vado mi domando,
    perché cammino e penso e mi vedo
    Quanti amori nasceranno ancora
    quanto amore avremo a cuore
    e se rimarrà il più piccolo ricordo.
     Le generazioni passano..
    Una mortale felicità m’opprime.
    Inerte come qualche antichissima storia
     guardare succedersi le ore,
     e gli uomini ,i cieli , la vita colorirsi,
    scolorirsi la sera.

  2. capehorn in ha detto:

    @ perijulka = In questa sera che scolora il cielo, leggo i tuoi versi e la notte mi è più amica.
    Grazie.

  3. feritinvisibili in ha detto:

    Mio buon Capehorn, da parte mia hai piena solidarietà. Ma sono anche sicura che sarai capace di domare quell’animaletto, magari dandogli da mangiare qualche avanzo dai vostri deliziosi piattini, e ristabilire, nonostante le davvero abbondanti sfighe, la solida e pacifica forza d’animo che mi sembra ti caratterizzi.
    (mi permetto di scrivere “mio” in aggiunta a buon Capehorn perché suona meglio il calore affettivo della comunicazione… anche se la parola calore di questi tempi fa un certo effetto pure riferita agli affetti..)

  4. azalearossa1958 in ha detto:

    Devo dunque trarre la seguente conclusione: il viaggio in terra di Francia della tua amata tanto bene avrà portato ad altra gente, ma ha lasciato voi a bocca asciutta!
    Dove andremo a finire di ‘sti tempi, se neppur più questa consolazione ci rimane? Quanto ci piaceva dire, dopo reiterate disgrazie e contrattempi di più o meno grave entità: “Sarà il caso che vada a fare un viaggetto a Lourdes…”
    Ora non ci rimane neanche questo?
    Forse… ma sì, stappiamoci una birra, dai… vai giù col coltello su quel salame di Varzi… scalda tre fette di pane casereccio… e alla fine… perchè no? DUE PALLE DI PROFITEROLES… che quelle, di sicuro, non ci mancano!!!
    Avete tutta la mia solidarietà… anche se non Vi può arrecare alcun conforto, ma tanto Vi posso offrire, e tanto Vi dò.
    I miei rispetti.

  5. capehorn in ha detto:

    @ feriteinvisibili = l’animaletto si contenterà di ciò che passa il convento. Se non si contenta, non gode. Gli affetti non hanno mai la abbastanza calore e di questi tempi quello è l’unico sopportabile, sempre.

    @ azalearossa1958 = Geppy, vuoi ridere. Artemisia è tornata proprio da Lourdes. Pellegrinaggio OFTAL. Lei è dama dal ’77 ed io barelliere dal ’74. Lo so, si fa facile ironia dicendo,: “hai fatto, hai fatto, ma non hai visto nulla, Anzi le cose son peggiorate” Dico di no. Certe vie, certi bivi che ci tocca imboccare e percorrere, possono essere duri e difficili, ma non è detto che portino solo rabbia e malcontento. Può essere il contrario , che certe situazioni si svolgano al meglio.
    Di certo quasto momento è difficile da masticare e digerire, ma questa è il piatto del giorno. Con pazienza lo mangeremo e speriamo in una facile e veloce digestione.
    Pane e salame, questa sera nò e se non dispiace i Porfiteroles, li metto in frigorifero per domani.
    Servo suo.

  6. RedPasion in ha detto:

    ci faremo compagnia…
    e guardare il cielo in queste serate d’agosto…
    è un bel viaggiare…

  7. madibacisaziami in ha detto:

    caro saggio Cape,non ci ho capito una mazza ma ti sono solidale,davvero!!!
    :-))

  8. azalearossa1958 in ha detto:

    Avevo capito che il luogo era quello, ecco perchè mi è uscito facile facile il commento…
    Che dire… si spera, si spera sempre…
    Basta non sia vero il detto “chi vive sperando, muore a Montecatini”…

  9. mezzastrega in ha detto:

    spiacente non hai la supremazia… di sfiga in giro ce n’è in quantità e sai bene che ci vede benissimo

    Che dirti… 😦 😦 😦

    Ma passa eh? passa pure questa estate e se hai pazienza (come dice sempre il mio nonno) ne arriverà un’altra e sarà perfetta.

    ehm… tiramisù o plum cake morbido di mele e yogurt? 🙂

  10. Morfea77 in ha detto:

    diciamo che la sfiga è suddivisa in equa o quasi misura eh

  11. capehorn in ha detto:

    @ RedPasion = se nel frattempo che compiamo il sidereo viaggio, accompagnamo il rimirare con un piccolo calice di Corvo Bianco, fresco al punto giusto e si conversa amabilmente sottovoce, tu e la tribù, giusto per scacciare quello “spleen” notturno che sale e inopportuno ci avvolge?

    @ madibacisaziami = la tua solidarietà mi riempie di gratitudine.

    @ azalearossa1958 = vista la vicinanza preferisco Salice Terme.
    E’ quà a due passi. :-)))

    @ mezzastrega = eh lo sapevo, sfigato anche come numero 1 :-))))
    Potrò sempre ricordare l’estate dell’80. Estate epocale, che ha segnato corpi e spiriti di molti.
    Il mio per primo.
    Plume cake ?
    Comincia ad affettare, che arrivo, giungo tosto, son già lì !
    Dov’é il campanello?

    @ Morfea77 = ciò che dici, dico.
    Ogni eccezzione è rimossa.

  12. mezzastrega in ha detto:

    20c, che qua i campanelli son complicati assai!

  13. capehorn in ha detto:

    @ mezzastrega = Fa nulla. io ne ho schiacciati 19 dalla a alla c e poi via di corsa.
    D’estate si torna un poco bambini.

    ps forse troppo, in questo caso. Oh nò?

  14. tenjuan in ha detto:

    non ci ho capito quasi una mazza manco io! Ma perchè???:DDD
    Quasi quasi te piazzo una foto come perjulka con qualche donnina leopardata sopra;))
    Forse perchè è l’una di notte passata??:P
    Domani passo e rileggo con il pieno di caffeina in corpo, okkey??)))))
    Pero’ sono solidale anche io:)))

  15. brumbru in ha detto:

    Buon cuore? Nono, a noi non ce ne può fregar di meno. Io da lunedi vado in ferie…

  16. capehorn in ha detto:

    @ tenjuan = fai passare le stanze e prenderai coscenza, di ciò che ti aspetta in futuro. Per ora la tua solidarietà la pongo volentieri in cascina, per i tempi forse duri che verranno in seguito :-))))))))))

    @ brumbru = Bhè contrariamente agli ultimi accadimenti io domani parto e ritorno domenica nel pomeriggio. Quindi vado e torno ; gneragnera, primo io. :)=
    (Fatta regolamentare linguaccia)

  17. brumbru in ha detto:

    Ehhhhhh, non vale. Allora se è per questo anche io ci sono andato sabato scorso e son tornato la domenica sera….
    Sfacciato…

  18. RedPasion in ha detto:

    CapeH
    hai fatto una proposta che non si può rifiutare…

  19. capehorn in ha detto:

    @ brumbru = non dire che la mia improntitudine ti ha colto di soppiatto.
    Non saresti creduto nemmeno al di là del Pecos.

  20. capehorn in ha detto:

    @ Redpasion = Lei mi onora, squisita padrona di casa.
    Gradirebbe anche della “petite patisserie” ?

  21. anneheche in ha detto:

    Sarà una bella lotta fra te e me!
    Io sono in vacanza… ma a casa 😦
    (I traslochi costano!!!)

  22. RedPasion in ha detto:

    senza esagerare, però:)

  23. capehorn in ha detto:

    @ anneeche = ti saprò dire a settembre delle nuove tariffe .

    Devo svuotare casa di papà ed ho già un magone addosso.
    Però lo devo fare e questa volta è proprio uno sporco lavoro. 😦

  24. capehorn in ha detto:

    @ Red pasion = la sobrietà, lei m’insegna, onora gli ospiti di riguardo e li mette a proprio agio.
    Come potrei ignorare un prezioso insegnamento.

  25. RedPasion in ha detto:

    la tua saggezza e il tuo garbo non possono non conquistarmi:)

  26. capehorn in ha detto:

    @ RedPasion = Madame lei mi confonde e sa bene che confuso straparlo. Più che parole accetti un
    🙂 .
    A presto

  27. anneheche in ha detto:

    Io ho traslocato poco tempo fa…

  28. brumbru in ha detto:

    #19: naaaa, sono abituato ai peggiori bar di Caracas. E’ lì che sono nato. Volevo solo darmi un tono…

    P.s.: Uhm… ho letto che devi svuotare casa di papà ed hai il magone addosso. Se è come penso io (ma spero d isbagliarmi), siamo in una condizione simile. Personalmente, cerco di estraniarmi pensando che non sono quelle le cose che contano. Quelle rimarranno con me. Un abbraccio e fatti forza…

  29. capehorn in ha detto:

    @ brumbru = ecco perché i rapporti tra noi e il Venezuela, sono un po’ tesi, :-)))

    ps: è come pensi e non hai sbagliato. Due anni a gennaio.
    Vuotare un luogo in cui la vita dei miei genitori si è dipanata per ben 35 anni anni, è dura.
    Mi farò forza e tirerò avanti.
    Oramai alla mia età, mettersi giù e immagonirsi, bhè non so più come si fà.
    Ti abbraccio anch’io.

  30. brumbru in ha detto:

    Uhm. A me due anni a luglio scorso. Beh… non c’intristiamo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: