CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Ritorno a squola

Cari ospiti, sono ritornato al lavoro. La mia attuale “squola”.
Di questo vi avevo già messo a parte. Qualcuno di voi è rimasto perplesso, circa il turnointerza, di cui non conosce né gli sviluppi, ne le sottili e maligne perfidie. Una breve spiegazione sarà meglio darla , giusto per rinfrescare la memoria e per aver chiara la situazione. Dicesi turnointerza, quel turno lavorativo che prevede l’effettuazione del :
turno pomeriggio: dalle ore 14 alle ore 22
turno mattino:      dalle ore 6   alle ore 14
turno notte:          dalle ore 22 alle ore 6 .
Quindi ventiquattrore di lavoro compresse nell’arco di quaranta con un intervallo di sedici ore tra il turno pomeriggio e turno mattino (8 h) e dal turno mattino al turno notte (8 h).
A queste sedici dovrete sottrarre 2 h di treno (Anda e rianda fine pomeriggio inizio mattino), più altre due (Anda e rianda fine mattino inizio notte), più 45 mn. malcontati per anda e rianda casa <> stazione, by car, arriviamo per gli spostamenti a 4 e 45. Per fare buon peso, non vogliamo mettere anche qui 45/50 mn per i pasti. Nella fattispecie colazione e cena. Bene ora visto che siete di bella scrittura e ferratissimi nelle scienze matematiche, da bravi, calcolatrice in mano. Fate le addizione e le sottrazioni del caso e vedrete quanto tempo rimane per il riposo in branda. Sempre che i vostri vicini non decidano di deliziarvi con lo sfalcio del prato e conseguente abuso di una falciatrice con emissione 120/130 db, l’uso artistico del trapano sul cemento armato, o il vecchio e sempre valido martello su rottami di ferro da recuperare. Oppure sarete deliziati dai tonanti richiami materni, rivolti al gruppo di bambini che nel cortile di fronte sta inscenando secondo l’estro del momento: lo sbarco in Normandia, con relativi cannoneggiamenti e bombardamenti; una partita di calcio, con insulti barbarici tra i contendenti, infine una partenza, ripetuta all’infinito, di un  GP automobilistico. Alcuni possono alla bisogna porre in essere anche il ratto delle bambole, nel caso sia presente una numerosa, quanto vociante assemblea di bimbe. Qui la rissa è d’obbligo, come pure lo è l’intervento delle madri schierate naturalmente ciascuna per una parte, con l’ovvio lancio di accuse ed insulti, che tanto bene fanno ai rapporti condominiali.
Ora, miei simpatici ed impagabili lettori, non volete che tutte queste cose, non abbiano minimamente inficiato sulla mia mente? Non volete che nessun effetto sortisca da un siffatto trituramento, quanto malevola scartevetratura delle gioie di famiglia?
Qui si palesa evidente la precarietà del mio pensiero, il balbettio grammatico, l’afasia sintattica che mi avviluppa. Ecco spiegate certe alzate d’ingegno, certe cialtronesche ribalderie che vi ho surrettiziamente propinato.
Chiedo venia. Quando ciò accade è dovuto al fatto che Tranzo e Sciallo, i miei ultimi neuroni, brillano per la loro assenza e la Ciampornie, ultime di una gloriosa stirpe di sinapsi, stanno esaurendo il loro compito e latitano. Ah se latitano.
V’è d’aggiungere che il Pazzificio è ormai ridotto allo stremo. Nel senso che gli ultimi sparuti appartenenti a quello che fu un glorioso manipolo d’eroi, fuggono disordinatamente lungo quelle valli, che hanno in precedenza disceso con proteva baldanza.
Infatti, al lamentoso richiamo del “Rimpasto”, siamo stati rimpastati tutti quanti. Solo quelli della prima ora sono rimasti. Lo zoccolo duro e coriaceo di eletti, che coperti e laceri si accingono all’ultima disperata battaglia sulle rotaie di Milano Lambrate, al grido corale di “Affangala……”.
Nomi che verranno scolpiti nell’eburneo marmo a monito ed esempio di quei prodi, se ardiranno, ne raccoglieranno a suo tempo la bandiera.
Scusate l’epica barocca da Italietta impennacchiata, ma come sottrarsi ad una così ghiotta occasione?
Sinceramente non ho potuto esentarmi a quella retorica, tanto cara. Abbiate pietà.
La notte sta consumando lentamente le sue trame.
Perso, nell’ennesima notte persa, ma saldamente a NordOvest di me stesso, ho voluto vergare queste fanfaluche, un po’ per rendere meno gravoso il peso di queste ore, sprecate indarno.
Un po’ per allietarvi, spero, il fine settimana, così possiate star certi che il ritorno a “squola” si è svolto nella consueta tragicità, su quella linea di confine, tra farsesco e ridicolo, segno distintivo del turnointerza, che abitualmente si consuma al Pazzificio.
Un’ultima cosa, giusto per rendere un po’ inquiete le vostre ore d’ozio e di svago: non pensate che non ritorni a più serie e profonde indagini sulla varia umanità. Oh, no !
Non consideratelo un cortese avvertimento.
E’ una seria e verosimile minaccia !
 
 
Noi,quelli del’54(inevitabilmente a NordOvest di noi stessi)
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

46 pensieri su “Ritorno a squola

  1. RedPasion in ha detto:

    io non posso accettare il ritmo del tuo turno in terza…
    preferisco sia frutto di fantasia

    in ogni caso, un caro abbraccio
    a te e famiglia:)

  2. Sottoachitocca in ha detto:

    Causa assenze giustificate o meno, il mio turnointerza si sta drammaticamente trasformando in un turnoinquarta con salto del riposo. E non e’ nemmeno ancora arrivata l’epidemia influenzale….
    Se per voi maschietti rimane poco tempo per la branda…figurati noi femminucce che siamo anche amministratori unici dell’azienda casaefamiglia…
    Un affettuoso saluto turnante.
    A.L.

  3. feritinvisibili in ha detto:

    A me sembra però che il ritorno a squola e al turnaccio in terza non ti abbiano sottratto l’ironia e che le tue sinapsi funzionino benissimo. Insomma, mi sembra che ti difendi bene e che c’hai tutta la stoffa per sopravvivergli (ogni tanto il mio romanesco esce allo scoperto((:)
    Aspetto con pazienza e curiosità le tue proposte sulle serie e profonde indagini che minacci. Un saluto Capeh, H.

  4. Morfea77 in ha detto:

    i miei turni di lavoro son due…
    dalle 10.15 alle 14.15
    e dalle 18.30 a orario imprecisato che va dalle 22 alle 23.30

  5. capehorn in ha detto:

    @Redpasion = anch’io vorrei che fosse frutto di fantasia. La realtà purtroppo …

    Come sempre la tribù si associa e ricambia con me.

  6. capehorn in ha detto:

    @ Sottoachitocca = Ti capisco e ti comprendo. Spero almento che ti sia risparmiato l’onere di un lungo viaggio.

    Si saltano i riposi? Non è bello, nonononononono !!! Non é bello!!

    Saluti ed abbracci turnanti e turnificati. :-))

  7. capehorn in ha detto:

    @ feriteinvisibili = grazie per tutto.
    L’ironia, nelle notti perse é quel viatico che mi permette di sopravvivere.
    Le mie sinapsi, infide ed infingarde, a volte si adoperano affinché sortiscano serie e profonde indagini. Dinque sì, tremate! 🙂

  8. capehorn in ha detto:

    @ Morfea77 = da ciò che ho visto e da ciò che penso oltra ad essere una creatrice di emozioni, per la mente e il cuore, mi dai l’impressione di esserlo anche per la gola. 🙂
    Quindi i tempi sono giusti.
    Noi turnificati e turnificanti ci sentiamo a pelle. :-))

  9. nicolavitale in ha detto:

    In alcune circostanze l’ironia è un ottimo rimedio per andare avanti

  10. thecicken in ha detto:

    Che dire? anche tu hai un bel circo sul groppone e non posso aggiungere che un caloroso buon lavoro e buon viaggio!
    E per tutti i scassa°ç@é]§ che stanno fuori dal tuo condominio, perchè non liberi l’amico coccodrillo con l’ascesso?
    buona domenica, ovunque tu sia, a nord, a ovest, a nord-ovest ….

  11. azalearossa1958 in ha detto:

    la tua squola è nel caos come la mia scuola.
    non v’è alternativa e non v’è rimedio, al momento.
    io non smetto di credere in tempi migliori, anche se temo che potranno solo essere peggiori.
    prepariamoci ad affrontare le nebbie padane, già abbiamo avuto le prime avvisaglie quindi pavento il loro imminente arrivo e poi chissà, che col vedo/non-vedo, stli nude-look, tutto ci sembri più romantico.
    buona domenica, qui, a nord-ovest di tutto.

  12. capehorn in ha detto:

    @ nicolavitale = come capisco e come ti capisco.
    A volte e son tempi questi propizi, che la spesa dell’ironia é quella che ti rende meno pesante il tirare avanti.

  13. capehorn in ha detto:

    @ thecicken = mi hai dato proprio una buona idea.
    Libererò il simpatico loricato, mentra di nascosto voglio vedere l’effetto che fà. :-))
    Se ti avverto in tempo, vieni anche tu? :-)))

    Naturlamente tra circhi e pazzifici, bisognerà attrezzarci in maniera di avere più simpatici loricati per contenere i malefici effetti, che troppo conosciamo. :-))

  14. capehorn in ha detto:

    @ azalearossa1958 = per ora non somno ancora pronto per le nebbie.
    Godiamoci questo ottobre che ha un sapore ancora estivo.
    Poi al calar delle brume, ci lasceremo travolgere dal romanticismo, quello spesso e “grasso” che creerà quella giusta cortina di lontananza tra noi e i deleteri effetti della scuola&squola.
    Buona domenica anche a te.

  15. nicolavitale in ha detto:

    @Capehorn soprattutto quando gira e rigira, gira e rigira hai la sensazione di stare sempre allo stesso punto o, forse, pure peggio. E il tempo passa…

  16. capehorn in ha detto:

    @ nicolavitale = Segnare il passo é logorante. Mi fai venire in mente l’aforisma “Il potere logora chi non l’ha”.
    In questo caso, non riuscire a fare qualcosa, soprattutto per se stessi, é fonte continua di insoddisfazione, di preoccupazione, con tutti gli effetti del caso.
    Chi ce lo rende quel tempo d’attesa?

  17. Nico24 in ha detto:

    Illuminante spiegazione del turnointerza… grazie Cape!
    E comunque, la tua minaccia finale quasi quasi mi piace… 😉

  18. giadaluce in ha detto:

    Sono turni massacrianti che però in questi momenti tutti cercano causa mancanza di lavoro.Un abbraccio

  19. venturo in ha detto:

    Ragazzi questa è pura “EPICA”. Altro che Pelide Achille o Pio Enea, qua si supera di gran lunga anche il beneamato Don Chisciotte!
    Coraggio!
    … oppure ribellati, emigra, dai una svolta fantozziana alla vicenda…
    E’ sempre un piacere leggerti, non smettere mai di scrivere!

  20. anneheche in ha detto:

    Posso azzardare? Fin quando c’è la salute…

  21. CurlyzTerron in ha detto:

    ..IN ATTESA CHE TU POSSA ATTUARE PRESTO LA MINACCIA, TI AUGURO UN MERITATO RIPOSO!

    p.S. I BAMBINI URLANTI, SPECIALMENTE ALLE 3 PM DI DOMENICA, SONO UNA VERA TRAGEDIA!

  22. nicolavitale in ha detto:

    “Il potere logora chi non l’ha” in alcune circostanze è proprio così! Anche perchè, guardandomi intorno, spesso, chi ha il potere fa e disfa i suoi porci comodi a suo piacimento salvo clamorosi autogol.
    Discorso tempo, purtroppo quel tempo non ce lo renderà mai più nessuno. E il tempo, secondo me, è la risorsa più importante di cui disponiamo e ragionando in termini economici è una risorsa che non può essere riprodotta.

  23. brumbru in ha detto:

    Uhm. Ultimamente mi ero accorto che stavi diventando sempre più surrettizio, si. Ma speravo che ti passasse. Hai provato con la camomilla? A farne una tinozza bollente e buttartela addosso… intendo.

  24. brumbru in ha detto:

    E smettila di vergare quelle povere fanfaluche. Che t’hanno fatto di male?

  25. capehorn in ha detto:

    @ Nico24 = Mi fa piacere che tu sia stata illuminata. Per certi verso non vorrei mai che tu ne fossi travolta. :-)))

    Maaaa … sei proprio sicura o ti fermi al quasi,quasi ? :-))

  26. capehorn in ha detto:

    @ giadadiluce = massacrante? Abbastanza. pensare che c’é ancora chi lo schifa e potendo scegliere dice “Domani…”

  27. capehorn in ha detto:

    @ venturo = non credo di essere un novello Omero :-))))
    Con quel briciolo d’ironia che mi permetto, scherzo un po’ sui casi della mia vita, che attualmente non mi aiutano ad emigrare, ribellarmi, fuggire.

    Ma il fuoco della “Revolucion”, non é mai sopito e spento del tutto.
    Ahahaha.

  28. capehorn in ha detto:

    @ anneeche = e sì, finché quella non decide di abbandonarci, sia nel fisico che nella mente, “Tirem inanz!”

  29. capehorn in ha detto:

    @ Curlytz = Tesorone ! I bimbi devono giocare ed esprimere tutta la loro fanciullesca carica vitale.
    Lo facessero un po’ sotto traccia.
    :-)))

    Mi par di capire che é vostra intenzione essere molestati da pensieri profondi.
    Ci penserò!!!!

  30. capehorn in ha detto:

    @ nicolavitale = ben detto.
    Il tempo é quello che più di tutti é sottoposto all’entropia.
    Sul fatto degli autogol poi, mi sembra che la prova della moviola, non sia bene accetta da nessuno :-)) Oh sbaglio. :-))

  31. capehorn in ha detto:

    @ brumbru # 23 = purtroppo, malgrado tutte le cure fatte, non sono ancora uscito dal tunnel.

    Pensa che ho provato anche la macerazione nelle erbe alpine, abluzioni di tarassacco, cataplasmi di assafetida.
    Tutto inutile.
    Guarirò mai??

  32. capehorn in ha detto:

    @ brumbru # 24 = con loro ho un sordido rapporto SM.

  33. nicolavitale in ha detto:

    @Capehorn in linea di massima direi proprio di no, soprattutto quando è sfavorevole…
    P.S. Sul potere mi è venuto in mente un discorso piuttosto filosofico ma sarà per un’altra volta :))

  34. fantasia972 in ha detto:

    beh a me hai reso lieto l’inizio della nuova settimana visto che l’ho letto oggi questo tuo post regalasorrisi!!!
    un buon inizio anche a te!

  35. nicolavitale in ha detto:

    Discorso potere. Esistono persone molto potenti che hanno, oggettivamente, la possibilità di condizionare la vita di chi li circonda, uomini politici e grandi imprenditori su tutti. Io, a questo proposito, faccio una domanda, esiste il potere assoluto, esiste qualcuno che in grado di esercitare potere senza essere influenzato da nessuno? Potremmo fare l’esempio di chi ha pronunciato quella frase, Andreotti. Andreotti, sicuramente un uomo di potere, nel corso della sua vita è stato influenzato o no da qualcuno? Per esempio dalla mafia? Prendiamo un caso più recente, Berlusconi. Il cavaliere di Arcore è influenzato o no da qualcuno? Esistono diverse teorie a tal proposito, da più di qualche parte si legge che Berlusconi sia stato costretto a scendere in politica, chissà da chi? Alcuni scrivono dalla mafia che, in caso contrario, quasi si trattasse di un affronto, uno sgarbo per i presunti favori che la mafia avrebbe fatto a Berlusconi gli avrebbe ucciso un figlio. Dell’Utri, il fondatore di Forza Italia, è stato condannato per mafia, ci sono ancora processi in corso. Mangano, il famoso stalliere di Arcore, l’eroe, è stato condannato per mafia. Non so quanto possano essere attendibili certe teorie di sicuro il Cavaliere di Arcore è alle prese con diverse vicende giudiziarie! Poi, forse come dice lui, sarà semplicemente perseguitato dai giudici!! Esiste il potere assoluto? Boh!? Poi potrebbe essere anche e semplicemente una questione di valori e punti di vista. Ci sono persone, tanto tra i potenti quanto tra i comuni mortali, che avvertono l’esigenza di influenzare il prossimo, altri si accontentano di esprimere solo la propria opinione perchè, sempre nei limiti del lecito, c’è spazio per tutti e si accontentano di essere se stessi. Potere, anche in questo caso si tratta di un discorso infinito. Aforismi, citazioni, modi di dire, etc.etc. belle parole, frasi ad effetto, fanno colpo anche sul sottoscritto, forse, prima di prenderle per oro colato e bene faro lo sforzo di usare la capoccia per quel poco che funziona ancora 😉

  36. capehorn in ha detto:

    Come non esiste l’assoluto, in tutti i campi dello scibile umano, sia che si riferisca al mondo che ci circonda, sia che si riferisca ai soli tratti caratteristici dell’uomo, così possiamo leggere negli uni e negli altri l’aspetto relativo che hanno, questi aspetti.
    Il potere é relativo all’uomo che lo esercita e relativo all’uomo su cui questo potere é esercitato.
    Se da una parte l’uomo esercita il potere, dall’altro ne é influenzato o ne é soggiogato.
    Il discorso é lungo, complesso e di difficile digestione, ma la tua disamina mi ha dato spunti di riflessione ulteriore.
    Questi però li terrò per ora per me.

    Non voglio darti l’impressione che eserciti un potere su di me, tanto da influenzarmi :-))))))

  37. nicolavitale in ha detto:

    @CAPEHORN Non voglio influenzare nessuno, mi accontento di esprimere le mie opinioni. Anche se, in realtà, alla fine, in un modo o nell’altro, ognuno di noi esercita una qualche forma di influenza sul prossimo, anche per il solo fatto di esistere.

  38. brumbru in ha detto:

    #31: eh… uei cataplasmi assaifetidi si sentono fino qua, infatti. Massì, che guarisci. Sei già in perfetta forma.

  39. capehorn in ha detto:

    @ nivcolavitale = come non darti torto.

  40. capehorn in ha detto:

    @ brumbru = massì, che la nostra porca figura riusciamo sempre a farla

  41. brumbru in ha detto:

    Altrochè… e chi ci frega, a noi? L’esperienza sopperisce abbondantemente alla forza fisica che deperisce.

  42. brumbru in ha detto:

    ahò… comunque io sò del ’60… misa sò vecchio come te!

  43. capehorn in ha detto:

    @ burmbru = Sì, l’esperienza!
    Forgiata alla dura scuola dell’autoironia, corraoborata, dato la mia età, da una sana quanto consapevole arterio. Quella salva sempre, ohìiiii se salva!!

  44. capehorn in ha detto:

    @ brumbru = del ’60 ?
    Allora hai ancora un’anno di franchigia. Resisti. Ancora pochi mesi e anche tu farai parte del club ! 

  45. esserinoebalena in ha detto:

    alora io no sapevo se aveva istato pegio averlo o no averlo il lavoro, mi pariscie che ava stato melio esere nato Gato Balena
    un labraccio

  46. capehorn in ha detto:

    @ esserinoebalena = in effetti essere Gato Balena offre tutti i vantaggi del caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: