CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Inizia la quarantanovesima settimana dell’anno:
 
L’Ufficio Facce, invita a non abbandonarsi troppo al peso dei ricordi.
Ci avviciniamo al tempo dei bilanci
!!!
 
Noi, quelli del ’54
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

31 pensieri su “

  1. mezzastrega in ha detto:

    i ricordi possono essere un peso
    ma non mi piacciono i bilanci
    siamo esseri in divenire, comunque

  2. madibacisaziami in ha detto:

    sei un po’ come la bocca della verità Cape…sigh…

  3. azalearossa1958 in ha detto:

    Ehm… scusa, non ho capito…
    Non è quando si avvicina il tempo dei bilanci che occorre tirar fuori i ricordi perché il bilancio sia veritiero?
    Altrimenti… che razza di bilancio sarebbe?
    Illuminami!

  4. coloratissimo in ha detto:

    I ricordi sono le certezze del passato alle quali io preferisco l’incognita del futuro, rigorosamente senza bilanci.
    Felice settimana,fulvio

  5. nicolavitale in ha detto:

    …senza dimenticare che abbiamo ancora un bel pò di strada da percorrere! Insomma ci dobbiamo preoccupare di costruire nuovi ricordi, se possibile più belli di quelli già archiviati.

  6. anonimo in ha detto:

    Uffff. Ma il tempo di noi vergini non arriva mai! Un saluto.
    Brumslog

  7. fantasia972 in ha detto:

    tempo di bilanci… brrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr! paura! 🙂
    un buon inizio di settimana!

  8. archmdl in ha detto:

    Sono passata per lasciare il segno con una frase intelligente ad effetto…. ho fallito… me ne vado!!!

  9. capehorn in ha detto:

    @ mezzastrega = ricordi ed eventuali bilanci, ci fanno porre le basi per il nostro divenire.

  10. Sottoachitocca in ha detto:

    …in questo caso…io sono favorevole al falso in bilancio….
    A.L.  

  11. capehorn in ha detto:

    @ madibacisaziami = ne avessi almeno mezza di verità, almeno per me stesso … 

  12. capehorn in ha detto:

    @ azalearossa1958 = i ricordi vanno messi sul piatto del bilancio, senza per questo adagiarsi solo a quelli. Prenderli per quel che sono, quel che hanno significato. Nè demonizzarli, nè divinizzarli. Senza indulgenza, ma neppure con suffcenza.
    Dare loro il gisto peso e valore.
    C’é sempre un futuro che ci aspetta.
     

  13. capehorn in ha detto:

    @ coloratissimo = in fondo un bilancino lo fai, o nò.
    Certezza del passato, fondamenta del tuo futuro.
    C’é chi attraversa la porta dei bilanci senza accorgersene, o semplicemente senza darvi troppo peso. 
    Il futuro é più interessante. 

  14. capehorn in ha detto:

    @ nicolavitale = come dicevo ad azalea i ricordi appartengono a ciò che siamo stati. L’importante é come, con quelli riusciremo a diventare.
    In una frase il futuro, a un certo punto apparterrà al nostro passato.
    Finché dura.

  15. capehorn in ha detto:

    @ Brumslog = di questi tempi  é più facile rifarsi vergine, che essere e rimanervi.
    Il tuo tempo credo sia sempre !! 

  16. capehorn in ha detto:

    @ fantasia9752 = male non fare, paura non avere

  17. capehorn in ha detto:

    @ archmdl = Sbagliato ! La tua presenza é intelligente per il fatto che sei passata. 

  18. thecicken in ha detto:

    Già lo scrissi
    io guardo avanti
    i bilanci che facc"io sono quelli "di previsione

  19. capehorn in ha detto:

    @ thecicken = giusto intonati al momento topico. 

  20. brumbru in ha detto:

     Il tempo di rifarmi, dici? Maleducato. Non si offende così un attempato seppur giovin signore.

  21. capehorn in ha detto:

    @ sottoachitocca = Scusami tanto, ma il tuo intervento mi era sfuggito.
    Falso in bilancio ? Ma sì, tanto é di moda e non si corrono molti pericoli. 

  22. capehorn in ha detto:

    @ Brumbru = Forse che preferisci l’evidenza di un degrado, che non ti é assolutamente famigliare?
    Se sì, allora sia , poi però non venirti a lamantare.

  23. anneheche in ha detto:

    Meglio evitarli.

  24. capehorn in ha detto:

    @ anneeche = immagino gli uni e gli altri .

  25. MarraS in ha detto:

    L’importante é non ricordarsi troppo di quando eravamo giovani e belli.
    E super magri.
    Ché s’avvicina anche il tempo delle Bilance, s’avvicina…

    Mimì

  26. morellina in ha detto:

    scusa, cosa sarebbe l’ufficio facce?
    passavo di qui…e mi hai fatto ricordare che è quasi fine anno..uff, i bilanci non mi garbano poi così tanto…e a te?
    🙂

  27. capehorn in ha detto:

    @ Morellina = Buongiono a te e grazie della visita.

    L’Ufficio Facce é la molestia di chi guarda in faccia la realtà, la quale nonsempre ci aggrada, non sempre é quella che ci aspettiamo, vogliamo e il più delle volte vorremmo che fosse la nostra.

  28. morellina in ha detto:

    🙂
    già, ho capito…verissimo, non sempre la realtà è quella che vorremmo…concordo, concordo…che rabbia, però; ma non è che qualche volta invece la realtà potrebbe essere proprio come ce la aspettiamo? eh?:)

  29. capehorn in ha detto:

    @ morellina = E’ l’occhio con cui guardiamo, che ci spinge in una direzione piuttosto che in un altra. Ciascuno ha la sua realtà, quindi parziale, che gli occhi gli offrono e che ciascuno vuole vedere.

  30. morellina in ha detto:

    Riflessione che non fa una grinza, direi; la realtà è veramente solo parziale, per ciascuno di noi…eh lo so, si vede solo ciò che si vuole vedere, tutto sommato:)

  31. capehorn in ha detto:

    @ merellina = già !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: