CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Comunicato 14/2010

Comunicato nr° 14

Considerando i fatti, è stato riscontrato che vi è un disagio del pensiero ed anche il pensiero è a disagio.
Tempesta all’orizzonte.
Ufficio Facce
 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

19 pensieri su “Comunicato 14/2010

  1. brumbru in ha detto:

    Meglio un pensiero a disagio che un disagio del pensiero. Ma se non si può scegliere… pazienza. Pensiamo un modo per non lasciare il disagio nel pensiero…

  2. thecicken in ha detto:

    il pensiero è latitanteè questo il vero disagio

  3. morellina in ha detto:

    il disagio si potrà cmq risolvere…basta pensare a come risolverlo; e si dissolverà come neve al sole:)

  4. iosempreio in ha detto:

    di questi tempi, il solo fatto che ci sia un pensiero non è del tutto negativo.(perdonami, sono in un momento di spiccato ottimismo, ma non preoccuparti, dura poco).

  5. mulisinasce in ha detto:

    Tempesta all'orizzonte… spazzerà via il disagio

  6. azalearossa1958 in ha detto:

    Tempesta all'orizzonte…. non è una novità in questo periodo: con un temporale al giorno, ogni pensiero si leva di torno.Sarà per questo che il pensiero si sente a disagio?

  7. capehorn in ha detto:

    @Brumbru = "hic stat busillis" ! E' il pensiero che ora si trova in un certo disagio.@ thecicken = nel mio caso si é costituito e in pessime condizioni.@ morellina = la risoluzione appare lontana. O forse é più vicina di qul che penso, ma troppo ben nascosta.@ iosempreio = ottimismo condiviso. E' bello non sapersi solo.@ mulisinasce = potrebbe spazzar via anche altro.@ azalearossa1958 = se ogni tempesta spazzasse il disagio, non credo che mi porrei il proiblema.

  8. morellina in ha detto:

    per quanto lontana e difficile da trovare..c'è quasi sempre, una soluzione..qualche volta basta avere la forza di vederla..forse.io personalmente spesso non ho questa forza, va detto:)

  9. archmdl in ha detto:

    il pensiero di una tempesta all'orizzonte mi mette a disagio….

  10. capehorn in ha detto:

    @ morellina = avidi come siamo di certezze, quel "quasi" già mette all'arta il disagio. Quello presente e quello futuro. Quello passato potrà solo dire " lo sapevo".@ archmdl= se si forma una tempesta, non é detto che pioverà.

  11. Zaagsel in ha detto:

    pensare è nocivol'ho sempre detto io… meglio rimuovere il problema con tutta la radicepenso quindi esistonon penso quindi non esisto… che poi esistere è un dettaglio superfluo ed insignificante

  12. morellina in ha detto:

    il disagio è sempre all'erta;e a quanto si mormora, le tempeste non finiscono mai

  13. capehorn in ha detto:

    @ zaagstel = a volte esistere é già disagio per qualcuno,oltre che per noi.Non esistere é una fortuna che non a tutti arride.@ morellina #12 = si rincorrono l'una a presso all'altra.

  14. feritinvisibili in ha detto:

    Ha un po' il sapore del dilemma sceskipriano, un empasse esistenziale insomma, qualche anno fa si sarebbe detto una s..ga mentale, di quelle che ci facciamo un po' tutti in certi momenti…A meno che quelli ad usare il cervello non siano della specie umana che fanno i politici di questi tempi, allora le cose cambiano, e l'uso del pensiero in questo caso funziona con tutt'altre regole e ben diversi scopi. Ecco che l'empasse non si fa più questione esistenziale, ma assai pratica essendo la conseguenza dei conti che non tornano al confronto tra realtà e menzogna…

  15. capehorn in ha detto:

    @ feriteinvisibili = purtroppo introdiucendo il discorso sui politici, da seghe mentali, si sprofonda nel terrore puro. Altro che pensiero disagiato.Pensiero disastrato, ecco.

  16. anneheche in ha detto:

    Più che mai!

  17. capehorn in ha detto:

    @ anneeche #16 =

  18. melogrande in ha detto:

    Mica detto che sia un male. Quando si è a corto di idee nel team di progetto si ricorre al "brainstorming". A volte funziona, persino…

  19. capehorn in ha detto:

    @ melogrande = sperando che ci si indirizzi al meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: