CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

Il vento va e poi ritorna

Per qualche tempo non ci sarò.
Sicuramente in quest’ultima settimana di luglio. Mi sono ricavato del tempo, giusto da lunedì a domenica, per dedicarmi alla famiglia. Una settimana, però importante. Soprattutto per la Leonessa. Viene a Lourdes con Artemisia, la mia e il sottoscritto. Da scriversi negli annali? Notiziona epocale? Forse, però è il coronamento di una piccola speranza covata da noi genitori. Sono anni che facciiamo pellegrinaggi e quest’anno con un po’ di fortuna e qualche sacrificio che farò in futuro, parto. So che qualcuno rimarrà stupito e qualcuno sorriderà sotto i baffi alla facile battuta: “Va a Lourdes, ma trova chiuso! Almeno per lui”. Vi piacerebbe eh, birichini. Invece no, troverò aperto e non so cosa troverò. Il bello del pellegrinaggio  sta proprio nelle sorprese che andrà ad offrirti. Quello è un luogo in cui vado per respirare. Non so se troverò quell’aria spessa, carica di sale come quella di una mareggiata. Oppure avrò fame d’aria, quella stessa che ti prende in quota, quando è fatica soprattutto respirare. Mi è difficile spiegare, non trovo le parole adatte, ma sicuramente avrete capito. Oltre a quello non mi aspetto altro se non la forza di andare avanti per un altro anno. Intanto masticherò le parole udite e ripenserò ai discorsi fatti. Rivedrò gli sguardi, le immagini che sono riuscito a cogliere. Perché ci vuole tempo, per riuscire a capire cosa è successo durante un pellegrinaggio. Bisogna avere la pazienza di riunire tutte le tessere di quel puzzle, che si è formato in pochi giorni e rimetterle nel giusto verso. Lo so sono lento, ma mi ci vuole un annetto circa. Giusto il tempo per arrivare all’ora di partenza per un altro viaggio, un’altra esperienza  e con quella altri insegnamenti. Non vado certo a chiedere grandi cose; solo la forza di continuare a credere. Non perdere di vista quelle due o tre regole morali che mi sono dato e l’orientamento sotto il cielo stellato sotto cui vivo. Il resto è per gli altri, soprattutto per chi soffre  non solo nel fisico, anche nell’anima. Per quanti hanno chiesto un pensiero o semplicemente lo hanno fatto capire con un ammiccamento. E’ sempre difficile chiedere una preghiera, un pensiero per se, la propria situazione. La paura di scoprire una debolezza, il frantumarsi di un’immagine che diamo agli altri o forse il confronto con se stesso, pesano. Eppure per me è motivo di gioia, nel sapere che  ho cura di un altro. Che un altro mi ha affidato un bene prezioso: una preghiera per se. Non voglio neppure sapere il perché, non mi interessa. Sarebbe, da parte mia, usare una violenza. Chi chiede sa perché chiede. Sono solo un tramite e contento di esserlo. Punto. Qualcuno obbietterà, che viene a mancare la mia di responsabilità.

“No” rispondo io. Mi assumo la responsabilità di pregare per lui in un luogo costruito sulla e per la preghiera.
Posso dare più  o meno enfasi alla stessa, ma gli effetti non cambierebbero.

La sostanza è tutta di chi mi ha chiesta, la preghiera.
Ricordiamo il monologo di Amleto e chi l’ha scritto, piuttosto che gli attori, che hanno interpretato il personaggio.
Quindi parto e sa a qualcuno scappa un pensiero per il sottoscritto: grazie. Contraccambio.
Poi arriveranno i primi giorni di agosto e il Pazzificio mi ha già presentato il conto preventivamente, ma era nei patti.
Quindi a spizzichi e bocconi, forse riuscirò anche a rispondere a quanti mi avranno lasciato un pensiero. Poi arriverà Ferragosto e allora …. Buone vacanze miei cari.
 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

13 pensieri su “Il vento va e poi ritorna

  1. feritinvisibili in ha detto:

    Forse sono in tempo per augurati buon viaggio, ed anche per dirti che: e certo che ti penserò! Un abbraccio Capeh

  2. feritinvisibili in ha detto:

     ti lascio anche questa, per il tuo viaggio

  3. azalearossa1958 in ha detto:

    Buon viaggio allora!Ti/Vi auguro che sia davvero un'esperienza all'altezza delle aspettative.Capisco che per chi è riuscito negli anni a mantenere inalterata la fede sia un passo importante: che possiate trovare quello che cercate.Un abbraccio a tutta la CapeFamiglia. 

  4. brumbru in ha detto:

    Lei è una brava persona. L'abbraccio. Stia bene (e sono certo che così sarà, visti i presupposti) e ci leggiamo al suo rientro.

  5. maubauis in ha detto:

    buon viaggio!

  6. mulisinasce in ha detto:

    Che bella cosa affidare una preghiera , mi sono commossa.

  7. melogrande in ha detto:

    Un pensiero a te.Ci racconterai …

  8. archmdl in ha detto:

    Buon viaggio amico mio. Spero tu riesca a trovare ciò che cerchi…. se così non fosse, conserva il tuo sorriso….Un abbraccio

  9. morellina in ha detto:

    bello, mi piace, e molto….fai buon viaggio; ti lascio un pensiero ed un abbraccio forte forte

  10. anneheche in ha detto:

    Che sia un viaggio proficuo 🙂

  11. thecicken in ha detto:

    BUON VIAGGIO

  12. Zaagsel in ha detto:

    buon pellegrinaggio… e ricordati di farmi un fischio se passi dalle mie parti

  13. Lillopercaso in ha detto:

    Ciao! Che bello tornare e trovare aperto..Ti lascio un saluto anche se sei lontano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: