CapeHorn

… Noi felicemente pochi. Noi questa banda di fratelli. Che mettono la faccia dove gli altri non mettono neppure un piede. – It ain't over till it's over

La finestra del tempo.44

Joop Van Der Meeewe sospirò, dopo la sfuriata di Logan. Trasse ancora un respiro profondo, come se dovesse accumulare energie e poi rispose, con voce piana, con accenno monocorde,un sapore di dichiarazione mandata a memoria, nella quale non credeva assolutamente.
         < Capisco le tue … Riserve. Compatisco anche come tu ti possa sentire … Indagato? Osservato? Quasi fossi sezionato. Senza nessuna possibilità di essere creduto. Eppure … Eppure, mi piace dirlo: hai lavorato egregiamente. Tu parli di paura e di come si giochi con questo sentimento, così antico e così umano. E’ vero, non ci abbandona un attimo. Così forte, che a volte ci sommerge e ci guida, quando dovrebbe essere ben altro il nostro maestro, la nostra fiaccola, il punto d’arrivo della nostra vita. Tu credi che in tutto questo la paura giochi la mano più importante, abbia le carte migliori, sia insomma vincente. No. Assolutamente. La tua, la nostra opera in questo momento, è proprio il contrario. Eliminare questa paura, visto che non possiamo eliminarla completamente, almeno questa parte va estirpata. Non importa a chi o a cosa fa o può far comodo. C’è , esiste e tu, io, noi … Ne siamo la cura. Siamo i chirurghi che tagliano via la parte malata dalla nostra società. E’ rimasto un piccolo, fastidioso tumore, che rischia ogni giorno di più d’ingrossarsi e d’infettare la parte sana. Se ti ho fatto tutte quelle domande è perché devo essere sicuro che nulla è sfuggito … Che le tessere da te e lui – Indicò Duncan – ci siano tutte e tutte risultino al loro posto e caso mai non fosse così il mio lavoro e quello di altri sarà finalizzato proprio a questo. Il puzzle dev’essere completato e al meglio.
La paura … Ce la trasciniamo da sempre e si manifesta ogni momento. Anche adesso hai paura e lo hai espresso chiaramente. Eppure ti dico che il tuo lavoro è stato importante. Hai raggiunto un traguardo che noi e quelli prima di noi non avevano raggiunto. Hai scoperto una falla del sistema o comunque qualcosa che era sfuggito al controllo. Tante e troppe cose successero tutte insieme a quel tempo e … Qualcosa sfugge sempre, per un verso o per l’altro. Tu hai rimesso insieme i pezzi. Hai ricomposto la figura. A questo punto è ora di terminare il disegno. Hai l’appoggio incondizionato del Congresso Continentale … Dal Consiglio della tua città avrai tutti i mezzi possibili perché tu possa ottenere il successo. Non è tempo ora di recriminazioni. Non è tempo di sottili dispute filosofiche, morali, etiche. E’ tempo d’azione. Togli questo cancro. Toglietelo, eliminatelo e non abbiate timore di spazzare tutti gli ostacoli che vi si pareranno davanti. Ciò che fate o farete lo fate per il bene non solo vostro, ma di chi vi sta intorno. Avete carta bianca incondizionatamente e credo che il qui presente Vitalianus, non possa che essere d’accordo con quanto vi ho appena detto >.
Vitalianus non profferì parola, ma annuì vigorosamente con la testa. Poi accennò con la mano.
         < Siete sollevati da ogni responsabilità, circa ciò che può succedere durante lo svolgimento dell’indagine. Sentitevi liberi di agire come meglio credete. Diciamo che sarete immuni da ora al termine del lavoro. Copertura totale >.
Logan guardò il socio e Duncan, come svegliatosi di colpo da quel torpore che sembrava averlo colto rispose.
         < Quindi … Libertà d’azione. Possiamo accedere dove vogliamo, interrogare chi vogliamo, senza pastoie o intralci di alcun genere e … Nel caso si dovesse usare la forza … Ci sarà qualcuno che metterà le cose apposto. Come se nulla fosse accaduto. Fin tanto che la missione seguirà il suo corso … Una domanda però: quando terminerà la missione? Quando il famoso programma sarà nelle nostre o nelle vostre mani? Se ci fossero degli sviluppi imprevedibili? Successivi, tali da farci continuare? >.
Van Der Meewe ebbe un mezzo sorriso, poi il tono della voce si fece freddo e le parole uscirono come lame.
         < Prima portami il programma … Poi vedremo. Fino a quel punto hai la mia parola che tu e lui sarete assolutamente immuni da tutti e da tutto, ma … Non abusarne. Non abusare della mia pazienza, della nostra condiscendenza a chiudere uno se non tutti e due gli occhi. Ricorda cosa c’è in ballo >. Fissò intensamente Duncan negli occhi. Quella patina lacrimosa, tipica dello sguardo dell’ometto, era sparita. Ora due occhi gelidi, cattivi, spietati fissavano prima l’uno poi l’altro. Uno sguardo che non ammetteva nessun’altra replica se non quella di mettersi al lavoro e portarlo a termine.
Duncan si appoggiò allo schienale e fece strisciare la sedia sul pavimento, poi si alzò e guardando Logan disse.
         < Prima di cominciare ci vuole un buon caffè. Chi paga? >.
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

6 pensieri su “La finestra del tempo.44

  1. Questa volta lo pagherà Logan.
    Grande il discorso di Joop.

    • @ AB = A qualcuno dovrà ben toccare. 🙂

      Si’ Joop ha espresso ciò che anche i due compari tenevano dentro. Più Logan, che l’altro, ma questo é perché il ragazzo é più idealista del compare.
      Joop ha dato un senso, un costrutto all’ebollizione interiore di Logan.

      NB : Con te ho stabilito un record difficilmente battibile: un solo commento.
      Che dire … Grandi persone per grandi performance.
      😛

  2. Joop vuole il programma tutto il resto sono solo parole….”la parte malata della società ” e se fosse quella parte che vuole libertà ?
    Mahhhhh
    Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: